Ricerca Corsi

Clinica - Prevenzione - Emergenza

Area Clinica, della Prevenzione e delle Emergenze
Obiettivi Formativi: 

Il corso permette di acquisire le competenze per:
• accogliere le vittime di violenza domestica
• valutare il rischio di reiterazione
• indirizzare la donna agli adeguati servizi territoriali
• conoscere il percorso rosa attivato all’interno
del pronto soccorso

Programma: 

• Che cosa si intende per violenza di genere
• Gli strumenti per valutare il rischio di reiterazione
• La rete Artemide - Cadon Casa Giobel - e dei servizi territoriali
• Il ruolo del Pronto Soccorso nel percorso rosa
• La donna vittima di violenza in pronto soccorso
• Modulistica per la presa in carico
• Il fenomeno del maltrattamento e la violenza assistita:
- l’incontro con la violenza domestica e la violenza assistita
- le caratteristiche del fenomeno e dei suoi protagonisti
- gli effetti della violenza
- la valutazione del rischio
• Discussione e compilazione questionario

Destinatari: 

Tutte le professioni sanitarie

Durata: 

4 ore

Quota di iscrizione: 

50,00 (esente IVA)

Obiettivi Formativi: 
Il corso si propone di:
• trasmettere conoscenze teoriche sulle principali normative e linee guida in merito al lavaggio delle mani e la prevenzione delle infezioni ospedaliere
• addestrare il personale sanitario e non a un corretto lavaggio sociale, antisettico e chirurgico delle mani
Programma: 

• Il lavaggio delle mani: riferimenti normativi e linee guida
• La prevenzione delle infezioni ospedaliere
• Lavaggio delle mani: dalla teoria alla pratica
• Esercitazione pratica
• Discussione e compilazione questionario

Destinatari: 

Medici
Infermieri

Durata: 

4 ore

Quota di iscrizione: 

50,00 (esente IVA)

Negli ultimi anni il panorama degli accessi venosi ha subito una serie di sostanziali modifiche:
- l’introduzione di nuove tecniche di posizionamento dei cateteri venosi sia centrali sia periferici (eco-guida);
- l’utilizzo di nuovi materiali nella realizzazione dei cateteri venosi (poliuretano alifatico), più bio-compatibili e meno trombogenici;
Obiettivi Formativi: 

Il corso si propone di:
•far acquisire le conoscenze teoriche per la gestione degli accessi vascolari periferici compresi i cateteri venosi centrali a inserzione periferica (PICC, Midline, miniMidline)

Programma: 

•Accesso venoso “periferico” e “centrale”: qual Medici
Infermieriè la differenza?
•Posizione della punta del CVC
• Il catetere Midline
• Il catetere PICC
•Gestione e medicazione del catetere PICC
• Individuazione e gestione delle complicanze
•Quando e come rimuovere un PICC
•Discussione e compilazione questionario

Destinatari: 

Medici
Infermieri

Durata: 

4 ore

Quota di iscrizione: 

50,00 (esente IVA)

Le Malattie Infiammatorie Croniche Intestinali (MICI) note internazionalmente come Inflammatory Bowel Disease (IBD) comprendono la colite ulcerosa, il morbo di Crohn e le cosiddette “coliti indeterminate”.
Obiettivi Formativi: 

Il corso si propone di:
• aggiornare il personale sanitario alla gestione dei pazienti affetti da malattie infiammatorie croniche intestinali

Programma: 

• Caratteristiche delle malattie e sintomi
• Diagnosi
• Decorso e complicanze
• Cura e assistenza
• Analisi di casi clinici
• Discussione e compilazione questionario

Destinatari: 

Medici
Infermieri

Durata: 

4 ore

Quota di iscrizione: 

50,00 (esente IVA)

I pazienti cronici “reinterpretano” le prescrizioni del medico: sbagliano, certamente, ma è proprio
colpa loro? Jean Philippe Assal se lo è chiesto e ha risposto fondando la Educazione terapeutica: l’arte di seguire il paziente cronico nel percorso che va dallo choc della diagnosi alla accettazione
della terapia.
Obiettivi Formativi: 

Il corso si propone di:
• formare il personale sanitario sull’importanza dell’educazione terapeutica
• addestrare il personale sanitario ad effettuare educazione terapeutica

Programma: 

• Il diabete e il paziente diabetico
• Cos’è l’educazione terapeutica
• Metodologia dell’educazione terapeutica:
- analisi del bisogno
- progettazione dell’evento
- attuazione
- valutazione dell’apprendimento
• L’educazione terapeutica al paziente diabetico
• Discussione e compilazione questionario

Destinatari: 

Tutte le professioni sanitarie

Durata: 

4 ore

Quota di iscrizione: 

50,00 (esente IVA)

L’esecuzione dell’elettrocardiogramma non può più essere considerato un semplice meccanismo automatico di posizionamento di elettrodi sul corpo di un paziente e di conseguenza un atto prettamente tecnico.
Con la normativa vigente, a chi esegue un elettrocardiogramma si chiede conoscenza e competenza in ambito cardiologico, e non solo, tali da poter interpretare elementi clinici ed elettrocardiografici al fine di ottimizzare la procedura e di prendere decisioni riguardo situazioni contingenti di vario tipo.
Obiettivi Formativi: 

ll corso si propone di:
• promuovere la lettura dell’ECG in ambito clinico
• acquisire le conoscenze teoriche per la lettura e l’interpretazione dei tracciati elettrocardiografici
• comprendere le indicazioni e le tecniche del monitoraggio elettrocardiografico

Programma: 

Primo giorno
• Principi generali: tecniche di registrazione; derivazioni; monitoraggio
• ECG normali e varianti normali
• Aritmie ipocinetiche I (bradicardie,blocchi seno atriali)
• Aritmie ipocinetiche II (blocchi AV, blocchi di branca)
• ECG esemplificativi

Secondo giorno
• Aritmie ipercinetiche sopraventricolari (extrasistolia, tachicardia, FA)
• Aritmie ipercinetiche ventricolari (extrasistolia, tachicardia, FV)
• ECG esemplificativi

Terzo giorno
• L’ECG nei portatori di PM e defibrillatore (normale e patologico)
• Squilibri elettrolitici e altre anomalie
• Ischemia acuta e cronica
• Infarto miocardico acuto e cronico
• ECG esemplificativi

Quarto giorno
• Esercitazione ECG
• ECG a quiz
• Test ECM

Destinatari: 

Tutte le professioni sanitarie

Durata: 

16 ore (4 incontri da 4 ore ciascuno)

Quota di iscrizione: 

200,00 (esente IVA)

Tutti coloro che hanno frequentato il corso di BLS-D da 8 ore hanno la necessità, prevista dalla normativa, di aggiornare ogni 2 anni le proprie competenze in particolare per quel che concerne gli aggiornamenti delle linee guida dell’Italian Council Resuscitation e la corretta esecuzione della pratica.
Obiettivi Formativi: 

Il corso si propone di aggiornare le nozioni per l’esecuzione di manovre rianimatorie di base con l’ausilio di un DAE.

Programma: 

• Ripasso della teoria sulla rianimazione cardio polmonare e defibrillazione precoce
• Aggiornamento sulle nuove linee guida IRC
• Prove pratiche a due soccorritori sulle sequenze BLS-D su manichino
• Tecniche di RCP nel paziente adulto: posizione laterale di sicurezza
• Sequenze BLS-D valutazione/azione e tecniche per la disostruzione delle vie aeree da corpo estraneo
• Prove pratiche a due soccorritori sulle sequenze BLS-D con defibrillatore semiautomatico su manichino
• Discussione e compilazione questionario

Destinatari: 

Tutte le professioni sanitarie

Durata: 

4 ore

Quota di iscrizione: 

100,00 (esente IVA)

Obiettivi Formativi: 
Il corso si propone di fornire a tutti gli operatori della sanità nozioni per l’esecuzione di manovre rianimatorie di base anche con l’ausilio di un DAE. Questo corso ha pertanto finalità prevalentemente pratiche al fine di consentire anche a coloro che non operano nel settore dell’urgenza di applicare le procedure di BLS con l’uso di un defibrillatore semiautomatico esterno.
Programma: 

• Morte cardiaca improvvisa e sindrome coronarica acuta: cause ed eziologia nel paziente adulto
• Catena della sopravvivenza
• Tavole e schede di riferimento per la valutazione dei parametri vitali
• Procedure pratiche di DP con DAE
• Aspetti normativi e medico legali
• Dimostrazione pratica da parte degli istruttori
• Prove pratiche a due soccorritori sulle sequenze BLS-D su manichino
• Tecniche di RCP nel paziente adulto: posizione laterale di sicurezza
• Sequenze BLS-D valutazione/azione e tecniche per la disostruzione delle vie aeree da corpo estraneo
• Prove pratiche a due soccorritori sulle sequenze BLS-D con defibrillatore semiautomatico su manichino
• Discussione e compilazione questionario

Destinatari: 

Tutte le professioni sanitarie

Durata: 

8 ore

Quota di iscrizione: 

160,00 (esente IVA)

Ove esista un centro di riferimento per la gestione del paziente cardiopatico è necessaria la presenza di una unità operativa di cardiochirurgia all’avanguardia dal punto di vista strutturale e strumentale e che possa configurarsi con sale di emodinamica e sale operatorie dedicate.
Obiettivi Formativi: 
Il corso permette di acquisire le competenze per:
• conoscere le indicazioni cliniche del paziente cardiologico e cardiochirurgico
• supportare il paziente nella fase di preparazione alle eventuali procedure diagnostiche/ chirurgiche
• supportare il paziente nella fase post procedure diagnostiche/chirurgiche sia nelle unità di cura intensiva coronarica sia in terapia intensiva
Programma: 

• La diagnostica cardiologica
• Preparazione pre- e post-operatoria
• Il laboratorio di emodinamica
• La gestione del paziente critico
• Discussione e compilazione questionario

Destinatari: 

Infermieri

Durata: 

4 ore

Quota di iscrizione: 

50,00 (esente IVA)

Sarà presentato l’aggiornamento delle linee guida su utilizzo, modalità di somministrazione e tempistica degli antibiotici come profilassi chirurgica, indicazioni alla scelta di una profilassi alternativa a seconda del rischio endogeno di infezione proprio del paziente e del rischio ambientale, prevenzione del rischio di infezione del sito chirurgico, rischio di infezione post chirurgica da batteri multi-drug resistenti.
Obiettivi Formativi: 
Il corso permette di acquisire le competenze per:
• individuare le caratteristiche cliniche e anamnestiche del paziente a rischio di eventi infettivi nel post-operatorio
• definire e prevenire le infezioni correlate alla chirurgia
• definire i punti che assicurano l’efficacia della profilassi antibiotica
Programma: 

• Profilassi perioperatoria: modalità, tempistica e scelta antibiotico
• Rischio chirurgico di infezione endogeno ed esogeno
• Definizione infezione del sito chirurgico
• Infezioni post chirurgiche da batteri multiresistenti
• Discussione e compilazione questionario

Destinatari: 

Tutte le professioni sanitarie

Durata: 

4 ore

Quota di iscrizione: 

50,00 (esente IVA)

Condividi contenuti